L’innovazione arriva anche per marketing e vendite

Blog - L'innovazione arriva anche per marketing e vendite

Quando le tecnologie digitali raggiungono un grado di maturità concreto, a trarne beneficio non è solo il settore industriale. Tra i comparti aziendali che possono approfittare di queste innovazioni per migliorare le proprie strategie troviamo anche il marketing e le vendite.

Le tecnologie in questione, dette tecnologie cognitive, si basano sulle discipline scientifiche dell’intelligenza artificiale che permettono l’apprendimento automatico, il ragionamento, l’elaborazione del linguaggio naturale, l’interazione uomo-computer, il riconoscimento vocale e la visione (riconoscimento dell’oggetto) il dialogo e la generazione narrativa.

I vantaggi attesi sono considerevoli, come:

  • migliore conoscenza dei propri clienti,
  • migliori risultati finanziari sugli investimenti effettuati in attività di marketing,
  • aumento della comprensione dei clienti potenziali e nella gestione dei lead.

Il terreno è pronto al cambiamento, a dirlo sono circa i 2/3 dei marketing e dei sales manager. Gli studi condotti confermano che quest’ultimi si dicono pronti ad adottare tecnologie di tipo cognitivo già nei prossimi tre anni.

Nove imprese su dieci, invece, si dimostrano scettiche e diffidenti nell’attivare questo tipo di strategie.

Ogni realtà aziendale ha raggiunto un grado di maturità diverso, ma il suggerimento degli esperti è quello di cominciare dal piccolo prima di procedere con investimenti ingenti.

Il consiglio è di individuare e migliorare i processi operativi che stanno alla base dell’attività commerciale e di marketing e, in secondo luogo, adottare supporti informativi come il software CRM per una corretta gestione dei propri clienti (attivi o potenziali).

2018-03-27T16:18:21+00:00