Pillole di Privacy

Blog - Pillole di Privacy

Il Regolamento UE 2016/679 relativo al trattamento dei dati personali mirato alla protezione delle persone fisiche verrà applicato il 25 maggio 2018 con l’obiettivo di rendere la normativa più trasparente, concisa, trasparente, intelligibile e  facilmente accessibile dall’interessato. Il provvedimento abrogherà la direttiva 95/46 del Codice della Privacy istituito con il D.lgs. 196/2003.

Il principio di responsabilizzazione introdotto dal Regolamento vuole intendere la presa di coscienza attiva, da parte dei titolari del trattamento, delle necessità di protezione dei dati personali dei diretti interessati e della conformità del trattamento alla nuova disciplina.

A riflesso dell’approccio responsabilizzante, la disciplina introduce il Responsabile della protezione dei dati (RPD) che facilita l’attuazione del regolamento in azienda e che ha il compito di sensibilizzare e formare il personale sul tema.

L’RPD, tuttavia, non è responsabile personalmente in caso di inosservanza degli obblighi. Spetta al responsabile del trattamento garantire ed essere in grado di dimostrare che il trattamento è stato effettuato conformemente al regolamento.

Per titolare del trattamento si intende colui che determina le finalità e i mezzi del trattamento dei dati personali, per trattamento invece si intende qualsiasi operazione compiuta con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicata a dati personali o insiemi di dati.

Dotarsi di sistemi di controllo e di misure tecniche organizzative adeguate è indispensabile in quanto il nuovo Regolamento introdurrà un sistema sanzionatorio che mira a colpire ogni minima inosservanza. Le sanzioni potranno arrivare fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato annuo.

SPRO – schermata modulo privacy

Kpro Consulting, propone ai suoi clienti SPRO Sistema Integrato che, attraverso il modulo privacy, permette di gestire le categorie di privacy presenti in azienda (personali, finanziari, ecc.), le minacce, le misure adottabili, le lettere di nomina e la rilevazione dei rischi. Inoltre il sistema consente di codificare gli interventi di riduzione del rischio e mostra in ogni momento la situazione delle minacce.

2018-03-27T16:18:06+00:00